Quest’anno ci siamo fatti coinvolgere e toccare dalle vandalizzazioni delle sedi scout AGESCI nel sud Italia: ci siamo chiesti se davvero conosciamo bene questo mondo e se potevamo scoprire qualcosa di nuovo tramite testimonianze e confronto insieme.

La nostra intenzione era poi quella di toccare con mano la realtà siciliana, facendo esperienza di un campo di Servizio. Purtroppo la pandemia ha un pò stravolto i nostri piani, ma non ci siamo fermati e abbiamo deciso di riformulare il nostro capitolo incontrando testimoni impensabili all’inizio, usando la tecnologia per azzerare le distanze.

Ecco le nostre idee iniziali…

Brainstorming della nostra prima riunione di clan

Se vuoi saperne di più sugli incontri fatti, clicca e scegli un argomento